Riproduzione dell’École du Louvre al Museo di Torino: ci pensa Christian Greco

Un'opportunità lavorativa per gli studenti, il direttore del Museo di Torino Greco pensa in grande.

Creare una scuola a Torino sul modello di quella del Louvre di Parigi. Queste sono le intenzioni di Christian Greco – direttore del Museo Egizio di Torino – intenzionato a fondare una scuola che provvederà alla formazione degli studenti, a partire dal percorso di laurea fino al dottorato, per poi continuare una carriera lavorativa all’interno del settore. Greco è stato chiaro fin dall’inizio: “Senza la conoscenza non possiamo intraprendere nessuna attività di conservazione e promozione”. Quale migliore occasione, allora, se non quella di garantire ai futuri dottori un’occupazione ed un’esperienza diretta sul campo. Il progetto perciò ha lo scopo di ricreare ciò che già era stato fondato nel lontano 1882 a Parigi, il centro dell’École du Louvre, conosciuto per aver formato molti curatori e direttori di musei con master e dottorati.

 

L’obiettivo del direttore non è però nuovo alla direzione del museo, in attività dal 2014. Secondo le dichiarazioni di Evelina Christillin, il Museo ha acquisito un’importanza notevole proprio grazie alla dirigenza di Greco, che – tra i tanti progetti – ha avviato una forte collaborazione a livello internazionale con i musei di tutto il mondo.

Gli studenti che decideranno di intraprendere gli studi secondo questo piano formativo, avranno la possibilità di frequentare la summer school – organizzata dal museo stesso – e avranno, altresì, modo di essere istruiti da ricercatori e archeologi di un certo calibro.


2 thoughts on “Riproduzione dell’École du Louvre al Museo di Torino: ci pensa Christian Greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *