Altaroma, una opportunita’ per i talenti emergenti

: la settimana della haute couture di Roma si e’ trasformata in una nuova opportunità per i .

Dal 25 al 28 gennaio 2018 vari eventi si sono susseguiti nelle sedi principali della capitale.
Guido Reni District, Museo Maxxi e Galleria Nazionale sono i luoghi principali, oltre ad Hotel e gallerie d’arte dove Altaroma ha creato il suo polo per la moda e la cultura.

Grazie all’intervento ed accordi con Regione Lazio, Camera di Commercio, Ice-Agenzia per la promozione all’estero, valorizza i giovani talenti emergenti e ne promuove la conoscenza a livello internazionale.
E’ qui che nasce il concorso di moda internazionale “Who is on next?”, dal quale sono emersi nomi di giovani come Stella Jean, o Marco De Vincenzo.

Quest’anno sono stati presentati 40 designer che hanno presentato le loro creazioni attraverso la ricerca di contaminazioni e nuove forme. Quindici di loro hanno presentato una capsule collection creativa e nuova.
Ha aperto l’evento il giovane Filippo Laterza che ha fatto sfilare la sua collezione S/S 18. La ricerca di nuovi designer e di novità e’ un fiore all’occhiello di Altaroma, che ha visto sfilare anche talenti di nuovi paesi come la designer Sadie Clayton, britannica.

Sulle passerelle, grandi stilisti come Renato Balestra e Gattinoni hanno fatto sfilare modelli di grande bellezza. E poi Nino , Sabrina Persechino, Camillo Bona.

Lettieri ha fatto sfilare ad esempio la Butterfly all’Hotel Excelsior, una sfilata romantica.
Con grande sapienza artigianale hanno sfilato creazioni molti femminili, con applicazioni di farfalle, cristalli, paillettes e ricami su abiti arricciati, trasparenti, in organza e con pieghe equilibrate.
Greta Boldini ha presentato una sfilata piacevole al Excelsior.
E poi griffes nuove che ci ritroveremo in futuro nelle passerelle: Soocha, Miahatami, Moi Multiple.

Il programma di Altaroma e’ suddiviso in tre sezioni:
Atelier, con la presentazione di maison e sfilate di moda di piccoli atelier, sartorie artigianali, e grandi sfilate.
Fashion Hub, dedicata ai giovani emergenti, alla formazione e allo scouting.
In Town, sezione destinata ad attivita’ coinvolte nel mondo della moda per un’autopromozione e diffusione del proprio business.

Altaroma coinvolge anche le Accademie per promuovere la formazione e partecipano a questo evento l’Accademia , le Belle Arti di Roma, la , le Belle Arti di Frosinone, e la .

Roma e’ il palcoscenico ideale per Altaroma, e alla di Via del Tritone accanto all’Acquedotto Vergine, sono state presentate le creazioni di maison storiche e sartorie artigianali.
Le innovazioni di Altaroma hanno valorizzato il sistema della nostra moda e hanno dato impulso alla creativita’ e innovazione per il circuito produttivo della moda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.