Economia del riciclo: un passo avanti per il settore edile

Riciclare materiali edilizi per la costruzione di nuove strutture per la salvaguardia ambientale è possibile grazie all’iniziativa del progetto europeo RE4. I ricercatori – lavorando sul confronto di un edificio riciclato con uno basico – si sono già messi al lavoro per concretizzare l’iniziativa e renderla realtà. Già in Italia e in Spagna molti edifici sono sotto gli occhi ben attenti degli esperti, che studiano accuratamente tutte le possibili soluzioni immaginando cosa potrebbe offrire un’abitazione interamente riciclata, da capo a piedi.
Per portare a termine il lavoro nel migliore dei modi, l’equipe prevede lo sviluppo di un ampio spettro di materiali, fatti soprattutto di plastica e legno. “La plastica e il legno riciclati sono molto leggeri e sono stati usati per creare aggregati per calcestruzzo leggero. Dall’altro lato, abbiamo pezzi di legno come questo. Abbiamo usato questo materiale per realizzare pannelli isolanti in legno, come si può notare”, così dichiara Maria Casado, capo del progetto di Acciona.
Questo grande progetto, che si protrarrà per un lungo periodo, rappresenterebbe un enorme progresso per l’economia del riciclo e permetterà ai cittadini non solo usufruire di materie offerte dalla natura stessa, ma anche di respirare aria più pulita grazie allo smaltimento dei rifiuti dovuti al conseguente riciclo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *