Informazione, emozioni, spettacolo, cultura, viaggi e tanto altro nei palinsesti Rai per l’autunno 2017

 

 

 

 

 

Cerimonia davvero splendida quella che si è svolta a Roma, nell’immenso ed anche criticato Convention Center “ La Nuvola “, all’Eur la sera del 4 luglio scorso e nel corso della quale la Rai ha presentato i palinsesti televisivi per il prossimo autunno.

Presenti, oltre che alla Presidente Monica Maggioni, i Direttori Generali Orfeo, Dallatana, Bignardi e Andreatta per le reti tv e Fabrizio Piscopo per la parte pubblicitaria Rai, il pubblico presente, almeno un migliaio di spettatori, ha assistito ad un simpatico ed originale ricordo di Paolo Villaggio al momento di presentare il Direttore Orfeo che è stato annunciato con la voce indimenticabile del Rag. Fantozzi.


: Una lunga “ sequel “ degli elenchi dei programmi previsti per il prossimo autunno: dall’esame degli stessi emergono importanti novità nella programmazione prevista: Fabio Fazio passa da Rai3 a Rai1 con il suo “ Che tempo che fa “, Carlo Conti diviene Direttore Artistico dello “ Zecchino d’oro “ (oltre che restare conduttore di “ Tale e quale show“ ): queste le novità di maggior rilievo per quanto riguarda la prima rete nazionale..


Inoltre, e sempre per quanto riguarda Rai1, alcune conferme: “ UnoMattina “, “ Buono a sapersi “, “ La prova del cuoco “ ( in edizione rivisitata e sempre con la conduzione di Antonella Clerici ), “ Zero e lode”, oltre all’ormai super affermato “ Linea Blu “ di Donatella Bianchi e Fabio Gallo; sempre per Rai1 il programma di punta “ Passaggio a Nord Ovest “ di Alberto Angela.

 
Grandi novità anche per “ Domenica In “ che Cristina Parodi condurrà nella nuova edizione della popolare trasmissione; restano al loro posto Fabrizio Frizzi con ” L’eredità ” ed Amadeus con “ I soliti ignoti “; “ Provaci ancora prof “ torna in prima serata per la settima stagione mentre “ il paradiso delle signore “ compirà il suo secondo anno.
Nuove commedie con “ Scomparsa “ e “ Sirene “ ed un nuovo, grande racconto sulla vita di Nino Manfredi dal titolo “ In arte, Nino “; confermati “ Porta a porta “, “ Petrolio “, “TV7 “ e “ Speciale TG1 “ mentre in tarda serata avremo un “ nuovo “ arrivo, quello nientepopodimeno che Maurizio Costanzo che, accompagnato da Lisa Marzoli sarà presente all’appuntamento con “ S’è fatta notte “.

Per lo sport, l’offerta è davvero enorme: tutti gli incontri della nazionale di calcio, la Tim Cup, la Supercoppa di lega e quasi tutti i Gran Premi di F1 2017.

Ma i programmi che resteranno nella memoria saranno quelli che vedranno protagonisti Andrea Bocelli ed Elton John trasmessi dal Colosseo con la conduzione di Milly Carlucci, oltre che quello che vedrà protagonisti Roberto Bolle e Giorgio Panariello nel periodo natalizio.

Rai2: Passando alla programmazione di Rai2, che lo scorso anno aveva progettato di raggiungere gli scopi di implementare la quota di pubblico giovane e di far leva sulla innovazione de linguaggio, dei contenuti e delle forme ( obiettivi, secondo Ilaria Dallatana, direttrice della rete, perfettamente raggiunti ), vengono confermati gli scopi per portare il brandi Rai2 oltre il normale format televisivo attraverso il crescente supporto del digital e dei social.

“ Pechino Express”  di Costantino della Gherardesca partirà con la sua carovana, per la sesta stagione, in direzione del Sol Levante per confermarsi come una docu-reality della contemporaneità, come “ Giovani e……”, un social coaching incentrato sul bullismo condotto da Pablo Trincia ed elaborato da Alberto D’Onofrio.


Nel panorama dell’informazione si imporrà “ Nemo – Nessuno escluso”, una serie di filmati presentati da Enrico Lucci e Valentina Petrini che faranno concorrenza ad un altro show evento in quattro puntate “ Stasera Casa Mika “ uno show tra docureallity e minifiction, mentre per l’intrattenimento comico andrà in onda la nuova edizione del famoso “ Indietro tutta “ che in occasione del suo trentennale vedrà Renzo Arbore e Nino Frassica protagonisti unitamente ad una lunga serie di storici personaggi e nuovi ospiti.

“ Night Tabloid “ continua con Annalisa Bruchi, Dario Vergassola, Aldo Cazzullo e Mario Sechi continuerà anche quest’anno ad aprire una finestra sull’attualità politica mentre “ Detto Fatto “ con Caterina Balivo, che la scorsa stagione è stato completamente restaurato, costituirà ancora una volta il punto di riferimento per milioni di utenti con altrettante visualizzazioni e condivisioni sui social.

Calcio e comicità saranno evidenziate da Luca e Paolo nella loro “ Quelli che….” Con ingredienti che sapranno portare ad un divertimento in chiave leggera e autoironica mentre per la divulgazione non convenzionale vedremo impegnato Roberto Giacobbo impegnato, per la trentunesima volta, con il suo “ Voyager “, un marchio distintivo di Rai2.

Per la fiction avremo occasione di poter vedere una nuova serie di “ Camera Café – Nuovo Mondo “ condotto da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu che, da dietro un distrubutore automatico di caffè, movimenteranno i loro punti di vista sul panorama televisivo italiano; torna quest’anno “ L’Ispettore Coliandro “ con Carlo Lucarelli, Manetti Bros e Giampaolo Morelli e, da ultimo sarà ancora trattato il tema delle dispute legali con “ Ci vediamo in Tribunale “, una serie di 65 episodi trasmessi dal lunedì al venerdì.

Grande spazio alla cinematografia ed al grande cinema con titoli di effetto quali “ Suburra “, “ King’sman “, “ Premoniotions “ e, per il daytime torna “ I Fatti Vostri “ condotto da Giancarlo Magalli; “ Mezzogiorno in famiglia “ condotto coralmente da Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia andrà in onda dal 23 settembre alle ore 11,00 con musiche di Gianni Mazza.


Caterina Balivo condurrà ancora “ Detto/Fatto “ un factual entertainment “ che tratterà di bellezza e benessere, casa, cucina, arredamento con uno staff di tutor professionisti che costituiscono una finestra interattiva sempre aperta con estensioni sul web e sui social.

Inoltre, confermati “ Sereno Variabile “ e “ Quelli che il Calcio “, “ Criminal MInds “ ed anche un esperimento televisivo del calibro de “ Il Collegio “, al quale vengono sottoposti gruppi di giovani di età compresa tra i 12 ed i 17 anni che saranno catapultati in un mondi pre tecnologico.

Un ritorno, quello di “ Night Tabloid “ condotto da Annalisa Bruchi, un programma di informazione che propone strumenti di valutazione sui fatti politici della settimana attraverso filmati ed interviste: Aldo Cazzullo e Mario Sechi affiancheranno la conduttrice proponendo via via i vari argomenti.

Marco Giusti ed Andrea Delogu sranno i protagonisti di un magazine dedicato alle novità cinematografiche della settimana, con servizi ed interviste a registi ed attori di attualità.

Rai3: al terzo posto delle reti generaliste intende rimanere protagonista all’interno di un perimetro che va al di là della schermo televisivo ed allo scopo ci proporrà “ Agorà “. “ Mi manda Rai3 “, “ Tutta salute “, “ Chi l’ha visto?News 2” oltre a “ Quante storie “ con Corrado Augias mentre è previsto un nuovo programma condotto dal giornalista Paolo Mieli “ Passato Presente “ un format realizzato da RaiCultura.


Continua il successo di “ Geo “ guidato da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi; Bianca Berlinguer torna con “Cartabianca “, una striscia quotidiana avente per tema l’informazione.

Michela Murgia debutta il sabato con un programma culturale seguito da “ Provincia Capitale “ di Edoardo Camurri che percorre l’Italia a caccia di storie di provincia.


Federico Ruffo condurrà “ Il Posto Giusto “ mentre Davide Demichelis sarà alla ricerca di antenati che vivono in Italia con “ Radici “; continua il successo di “ in 1/2 h “ condotto dalla graffiante Lucia Annunziata e di “Kilimangiaro “ che con Camilla Raznovich racconta il mondo intero sotto l’aspetto turistico e dei grandi viaggiatori.

Ed ancora, “ Blob “, “un posto al sole “. “Le parole della settimana “, “ Linea verticale “, “ i Dieci Comandamenti “ quet’ultimo un programma sull’anniversario della strage di migranti del 3 ottobre scorso.

Per la narrativa andrà in onda “ Sanghnapule “ una piéce di Roberto Saviano tra i misteri e le contraddizioni di Napoli; Gard Lerner continua a portare avanti il suo discorso sociale con un lavoro dal provvisorio titolo di “ Le Inchieste “ e Concita De Gregorio la vedremo con il suo “ Lievito madre “ e con “ Fuori Roma “ mentre Sabrina Giannini condurrà “Indovina chi viene a cena”.

Con Pino Strabioli entreremo nella vita di Anna Marchesini e di Carmelo Bene con uno spettacolo tra amarcord ed aneddotica d’autore.

Da segnalare ancora “ Brexit, diario di un comico di Francesco De Carlo ed “ Un giorno in Pretura “ garbatamente ma rigorosamente condotto da Roberta petrelluzzi.

Per finire il palinsesto di Rai3 “ Store Maledette”  condotto dall’ottima Franca Leosini che intende evidenziare storie di persone che a causa della loro caduta nel baratro del crimine hanno visto cambiare per sempre il corso della loro vita.

Rai4: Da ultimo, Rai4 che è in continua fase di innovazione e di sperimentazione: il suo palinsesto tende a confermare la formula dello scorso anno per fornire alla rete una sua precisa identità con programmi come “ Social House “ , “ Kudos – Tutto passa per il Web “ e con una serie di film del tipo “ The exorcist “, “ The Colony “, “ Train to Busan “.


Due gli eventi clou: una diretta da Los Angeles per gli “Emmy Awards” e la prima visione restaurata di “ Suspiria “ il film che Dario Argento portò alla notorietà quaranta anni orsono.

Una infinità di altre pellicole, note e meno note, completa il cartellone di questa rete sociale e cult destinata elettivamente ai Millenials con l’obiettivo di renderli protagonisti in prima persona attraverso l’uso generalizzato del web che consentirà di capovolgere il rapporto con la televisione vera e propria evidenziando l’interazione tra le persone per costituire un motore di reali interazioni e di attività collettive.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *