Asilo Rocca Di Papa: Continua l’opera rivolta ai bambini iniziata da Anna Maria Teresa Tauscher

locandina

La Congregazione delle Suore Carmelitane di Divin Cuor di Gesù è stata fondata da Anna Maria Tauscher (Madre Maria Teresa di San Giuseppe) nel 1891 a Berlino. Scopo principale della fondatrice fu quello dell’accoglienza dei bambini bisognosi. Il 17 giugno 1904 venne a Rocca di Papa e acquistò il palazzo Overbeng che divenne un convento dove si accoglievano i bambini.

Il progetto della Madre era restituire l’ambiente famigliare, seguire e curare singolarmente con amore tutti i bambini.

L’idea di aprire un asilo nido è nata nel cuore e nella mente di una Suora delle Carmelitane che ha desiderato continuare la missione della Madre fondatrice.

Dopo molte difficoltà è riuscita a realizzare il suo sogno.

L’inaugurazione del nido è avvenuta nel 2002 e oggi, a distanza di qualche anno le Suore sono soddisfatte del successo dell’asilo grazie alla positività che arriva da parte dei genitori e alla felicità dei bimbi quando arrivano a scuola.

La struttura si avvale di uno staff altamente qualificato che lavora, principalmente, sul concetto di centralità del bambino, considerato come soggetto attivo e competente fin dalle primissime ore di vita.

Durante l’anno il bambino impara a conoscere la routine e i tempi del nido, segue una programmazione che è quella standard per gli asili nido con un progetto che ogni anno viene personalizzato dall’educatrice responsabile.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.asiloroccadipapa.it, le iscrizioni sono aperte tutto l’anno. VI ASPETTIAMO

Per richieste ed informazioni è possibile contattare il nido al numero 069497322/367 oppure visitando la pagina Facebook dell’asilo cliccando qui o scrivendo ad asilonido@cdcj.it .

A cura di Marina Giovanetti, Educatrice Responsabile


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.