Contaminazione formaggi francesi, il ministero della Salute allerta i consumatori

Formaggi francesi contaminati dall'Escherichia coli. Caso alimentare segnalato dal ministero della Salute.

È stata segnalata dal ministero della Salute un’allerta da parte delle autorità francesi in merito ad una probabile contaminazione del batterio denominato Escherichia coli sui formaggi francesi. La segnalazione è stata divulgata sul sito del ministero stesso, in cui si può leggere chiaramente che il principale formaggio contaminato è il Bisù e si avvertono i consumatori a non consumarlo ma a riconsegnarlo al punto vendita qualora fosse già stato acquistato.

Gli altri formaggi altrettanto contaminati fanno parte della grande catena di prodotti Saint-Felicien e Sain Marcellin, venduti rispettivamente in confezioni da 180 e 80 grammi. Il ministero, oltre ad allertare il consumatore, ha anche notificato la preoccupante notizia agli assessorati regionali alla sanità così da consentire loro di provvedere ad un controllo immediato, secondo le norme procedurali.

Il batterio è responsabile della sindrome emolitico – uremica, patologia che genera problemi sanguigni – anemia e riduzione di piastrine in grande frequenza – e renali, con conseguenti infezioni al sistema gastrointestinale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *