Come far vivere più all’ungo il tuo smartphone

Hai detto benissimo, lo smartphone è il nostro migliore amico, il fratello maggiore con il quale confidiamo magari i nostri problemi e se lo lasciano a casa sicuramente, ci manca un pezzo di noi, lo smartphone è diventato la nostra scatola nera, lo abbiamo imparato nel corso di questi anni, lo smartphone e la detentore di segreti per cari tradimenti e magari perché no, anche qualche voglia nascosta che solo tramite smartphone connesso alla rete, possiamo soddisfare, ma siamo veramente certi di trattare nel migliore dei modi il nostro migliore amico? Scopriamo insieme.

Uno degli errori più classici che facciamo, e rimanere ancorati a quei magnifici anni 90, quando gli smartphone non erano ancora nella mente degli sviluppatori, e noi eravamo quelli, che facevamo a caricare la batteria fino al 100%, facendola scaricare tutta, quelle erano le vecchie batterie al litio, gli anni sono passati e lo smartphone con le nuove batterie la nuova tecnologia, non ha più bisogno di essere caricato fino al 100%, basta caricarlo razionalmente durante la giornata, per evitare il danneggiamento della batteria stessa.

Uno degli altri errori più comuni stando a una recente ricerca fatta dagli studiosi in telefonia mobile, sarebbe quello sempre trattandosi di smartphone in carica, la necessità di estrarre lo smartphone dal suo involucro della copertina che lo protegge in quanto, lo smartphone da sotto carica e non solo da sotto pressione, ma si riscalda.

rimaniamo sempre in tema di ricarica, e vediamo quindi, di lasciarlo stare il nostro smartphone, il più possibile, mentre si trova sotto carica.

Abbiamo bisogno di carica continua siamo sempre collegati alla rete , dobbiamo sempre aggiornare lo stato del nostro social network con magari rispondere la prossima notifica, beh, cerchiamo di evitare di fare tutto ciò, quando il nostro dispositivo mobile si trova sotto carica, evitando quindi rimandare estremamente sotto pressione della batteria e riscaldando circuiti.

Un altro errore che commettiamo, mi confronti di nostri migliori amici smartphone, è il credere a tutti i costi che qualunque accessorio sia universale e vada bene, in realtà non è proprio così, dobbiamo attenerci all’acquisto degli accessori compatibili esclusivamente con il nostro telefono vale anche per i caricabatterie gli auricolari, può sembrare superfluo ma ogni accessorio per strettamente legato al suo smartphone e quindi alla salita di produzione.

Evitiamo inoltre di tenere il nostro smartphone in luogo troppo caldo troppo freddo, in spiaggia ad esempio sotto, possiamo anche attendere qualche minuto prima di fare il selfie e pubblicarlo nel nostro social network, cerchiamo magari di mantenere il nostro smartphone in una temperatura adeguata.

Le ricariche wireless non sono ancora oggettivamente sicure, e comunque non caricano correttamente la batteria del vostro smartphone, quindi magari vediamo di caricarle via wireless nemmeno tramite il pc.

Infatti il collegare lo smartphone tramite PC non è un’operazione di ricarica ma bensì di scambio dati e router modem smartphone.

Attenendosi a questi consigli e suggerimenti sicuramente non so smartphone sopravvivrà più serenamente agli sforzi quotidiani che ogni giorno vive con l’uso costante.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *