Il Flusso DNA dell’universo

Il Tutto nutre quello che nasce e muore, in un’armonica organizzazione programmata dalla natura universale, in tale processo sono coinvolte tutte le molecole di energia autonoma e intelligente  a lavoro, su un nuovo piano crescente-circolare.

In questo dinamismo fluttuante, orbitano scelte e azioni istantanee che forniscono visioni, magnetismo e carattere alla natura di ogni nostra idea, ed è appunto così che si compone il corso del Flusso emozionale, dando vita alla materia artistica che è in noi, catturare senza timore di sbagliare, ogni pensiero o idea aleatoria affinché possa manifestarsi nella sua perfetta forma.

Il linguaggio della musica ad esempio, prende vita con il rumore e la composizione di massa di tutto ciò che ci circonda, stravolgendo i nostri sensi primordiali, ma allo stesso tempo concedendo una creazione e un intuizione sconvolgente priva di schemi psicologici oltre i campi evidenti.

Cavalcando questo automatismo del creato, scopriamo la vera naturale espressione del nostro essere e diventiamo collaboratori-creatori della nostra missione divina-umana.

In questo immenso ologramma a catena esiste una gerarchia ben definita, dotata di libero arbitrio sapiente che accompagna i nostri comuni pensieri e desideri, verso una libertà assonante e pensante.

E’ proprio in questa orchestra di sogni, immagini e suoni che nasce l’idea del Flusso, costantemente connesso all’intuizione iniziatica.

Frarè  PSX_20160602_082306


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *