Intervista ad Antonio #

,in arte è un ragazzo pugliese di 14 anni e che abita a Francavilla Fontana in provincia di Brindisi.
A gennaio ha vinto il casting online con la webstar channel.
La sua passione è fare video e cercare di far spuntare sorrisi alla gente.
Da quand’era piccolo è sempre con una fotocamera tra le mani, per riprendere tutte le cose belle che gli succedono.
Ha sempre desiderato aprire un canale, avere uno spazio in cui poter esprimere la sua opinione, formare una seconda famiglia e spera che con il tempo riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi.

  • Cosa ti ha spinto a fare video su ?

Ho iniziato a fare video perché è stata la mia passione sin da piccolo, cerco in tutte le maniere di far spuntare un sorriso alla gente, di farmi conoscere per quello che penso, per creare una seconda famiglia.

  • Com’è cambiata la tua vita dopo il concorso vinto?

Sinceramente ora la voglia di raggiungere i miei obiettivi diventa sempre più forte, ma non è cambiato nulla in me. Sono molto soddisfatto.

  • Ti ispiri a qualcuno in particolare per i tuoi video?

Ho iniziato a seguire come Awed, Riccardo Dose ed Alberico, ma in particolare non mi ispiro a nessuno, perché secondo me bisogna essere sé stessi.

  • Quali sono i tuoi progetti futuri?

Credo che come tutti gli youtuber emergenti, anch’io vorrei realizzare il mio sogno.

  • Chi o cosa vorresti diventare?

Vorrei diventare una webstar famosa, conosciuta in Italia e chissà anche in altri paesi.

  • Un saluto particolare per chi ti segue e per chi non ti conosce ancora?

Ho tante cose da dire, ma la cosa più importante è quella di dirvi “grazie” perché grazie a voi, pian piano sto seguendo i miei sogni, e ripeto ‘grazie’ per supportarmi giorno dopo giorno.

Per quelli che non mi conoscono, che dire?

Iniziate a seguirmi se volete, per far sì che raggiunga i miei obiettivi.
12391211_1915621045330236_2786756206883788539_nLink utili di Antonio#:
A cura di Enzo Bellini

One thought on “Intervista ad Antonio #

  1. Titti

    Forza Antonio, sei grande ma non trascurare il resto…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *