Luce, fonte di vita

Con lei viviamo, ci nutriamo e viviamo in essa, di essa, lei è la , ne hanno parlato, l’hanno studiata, Einstein scoprì tra l’altro che il tempo non è eterno e immanente, ma varia in base al sistema nel quale ci troviamo.

Andiamo con ordine, se ci troviamo in un sistema che si muove velocemente allora significa che il tempo rallenta, quando invece riusciamo o magari riuscissimo ad avvicinarci alla velocità della luce, il tempo rallenta, tempo spazio temporale è preso in esame ovviamente.

Avvicinandoci ad una fonde di luce in un determinato spazio fisico , allontanandoci quindi dalla terra, muovendoci nello spazio, al nostro rientro sulla terra, troveremo i nostri figli più vecchi di noi , nel peggiore dei casi addirittura defunti.

Effettivamente per noi sarebbe passato un anno mentre per i nostri cari ne sarebbero trascorsi un centinaio invecchiandoli naturalmente.

La luce nel corpo e nello spazio, il nostro corpo emette luce, non ci credete? Bene continuate a leggere.

Avete presente i giochi dei bambini che , per puro divertimento si illuminano? Bene anche il nostro corpo emette una fascia d’onda di luce, soltanto che il nostro sistema visivo non la percepisce e quindi noi non possiamo vederci “illuminati” .

Tranquilli perché la tecnologia sta arrivando in nostro aiuto , nei prossimi anni dispositivi informatici riusciranno a rendere visibile al nostro occhio la luce del corpo umano, magari un giorno non troppo lontano chiederemo ai nostri cari, “mi fai vedere che luce sei?”

Per la teoria della relatività nessuna particella può essere più veloce della luce nel vuoto , ma paradossalmente esiste una possibilità per la quale , in acqua la luce sia più lenta rispetto alla sua velocità.

La velocità della luce , secondo un esperimento tenuto in Giappone, influenzerebbe la violenza dell’essere umano.

L’esperimento attualmente rimane come tale, nessuna fonte quindi ha attestato la veriticità di tale forma, anche se qualcuno sostiene che in alcuni sistemi spazio temporali ove la fonte luce, è più presente l’emotività sia più elevata , generando comunque effetti tal volta irruenti.

La luce è , proprio la stessa luce solare che , a occhio “nudo” o nelle rappresentazioni sembra essere di colore giallo.

Niente di più errato, la luce del sole , come il sole stesso, è luce bianca, pura e limpida.

Fonte e vita, tempo e spazio sono la nostra esistenza, in assenza di essa, saremmo animali erranti che , errando crollano nel loro tiepido essere.

 

 

150423-Le-luci-dei-poli_photo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *