Real Madrid – Napoli, Champions League la diretta di un sogno

Ci siamo, siamo arrivati alla tanto attesa vigilia del match di Champions League degli ottavi di finale andata Champions League.

Questa sera il microfono di Mediaset Premium Sport 24, un presidente Mazzarri a tutto campo che non sono idonei alla squadra ma anche tutti gli allenatori che si sono succeduti nella panchina degli azzurri, di Fanta l’attuale allenatore Mazzarri che non è un damerino ti sto a riparo le del presidente, stando alle dichiarazioni a Mediaset Premium sport, il presidente Mazzarri non solo è onorato di avere un allenatore come il suo che non è un damerino come tutti gli altri, che si vestono in giacca e cravatta, il suo allenatore, si veste in tuta, con la possibilità di dare spolvero anche agli sponsor che fanno bene alla squadra.

L’intervista iniziata così, con una nota tutt’altro che velata in una polemica che soltanto iniziata, quali saranno le risposte degli altri allenatori che si vestono in giacca e cravatta o comunque, senza la tuta come il suo Mazzarri?

L’intervista continua, il presidente, è onorato di aver iniziato dopo il fallimento della società calcistica Napoli dalla serie C, passando per la b, e in 10 anni, portando gli azzurri in un solo alle altre classifiche della serie A, ma anche in Champions, in questo caso ancora agli ottavi di finale,

Mazzarri elogiano i giocatori vecchi e nuovi, tutti coloro che sono passati per gli azzurri napoletani, dai Higuain che è volato verso una squadra in bianconero, da Catalani volato in Francia.

Il messaggio del presidente degli azzurri e chiaro, c’è tanta voglia di vincere e tanta carica, quella stessa voglia che passa dal Presidente, che senza mezzi termini di Chiara come sopracitato, che gli altri allenatori sono soltanto dei damerini, che lui ha una squadra che plasma giocatori di successo, anche sconosciuti ma che poi diventano di veri top player di mercato, questo è il Napoli, e questa vigilia, è attesa da oltre 30.000 arrivati in Spagna per seguire gli azzurri.

Matilda è completamente invasa dai tifosi napoletani che hanno preso questa mattina alla aereo, che trova non ce l’hanno fatta rimanere a casa, che hanno comperato un biglietto tempo fa, mi si sono dedicati una settimana di vacanza molti anche con le proprie famiglie, gli intervistati dichiarano che hanno portato con se anche le moglie per festeggiare un San Valentino meraviglioso e stupendo con i colori della squadra nel cuore, e non certo con il colore del cuore rosa ma con il colore del cuore che batte di un azzurro intenso, quello del Napoli.

Vorrei al mare da Napoli domani fischio d’inizio alle ore 20:45 in Italia sarà visibile esclusivamente per gli abbonati di Mediaset Premium, con il pacchetto abbinato calcio sport Champions, questo merce in effetti non sarà visibile in chiaro come accaduto questa sera per Paris Saint Germain – Barcellona.

Il cuore degli azzurri batte forte sei in 30.000 sono accorsi per le vie di Madrid per tifare ancora una volta una volta ancora la propria squadra del cuore, milioni e milioni di tifosi del mondo con il cuore azzurro, saranno domani con le gare perché questa euro ottavi di finale importante è il Napoli come dice il suo presidente se la deve giocare, perché questa è solo l’andata, con tanta grinta tanta voglia di vivere il calcio è ancora quel pallone, perché il Napoli ce la può fare e credere che magari anche ai quarti di finale siano possibili, perché non esiste soltanto la Vecchia Signora perché la Vecchia Signora anche se è organizzata il Napoli non è certo da meno, lo sai presidente, non sono i giocatori, ma soprattutto non sanno i tifosi.

Mettetevi comodi, io fuori napoletani batteranno forte non solo domani sera ma lo hanno già iniziato a fare da oggi pomeriggio, mentre le vie di Madrid sono piene di ragazzi, di Uomini e Donne con tanta voglia di vivere ancora dalle 20:45 un nuovo calcio d’inizio, un nuovo fischio per sognare ancora e crederci, perché il sogno non è assolutamente impossibile da realizzare questa soltanto l’ottavo di finale andata.

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.