Venezuela: elicottero contro la Corte Suprema.

Venezuela, colpo di Stato in corso, popolo stufo dei crimini e dello strapotere del presidente Maduro. Le proteste per le strade di Caracas hanno inizio circa tre mesi fa. In quanto il presidente Maduro ha deciso arbitrariamente di intervenire sulla Costituzione della suddetta nazione. A tal proposito, oggi, oltre ai civili, polizia e forze paramilitari hanno deciso di intervenire e fare il punto della situazione. Il protagonista del Golpe di quest’oggi è: “Oscar Perez”.Chiaramente qui la vittima non è il presidente Maduro, ma il popolo venezuelano.

Presidente Maduro

La dinamica

Il tutto è successo a mezzanotte ora venezuelana (ore 18:00 Italia), quando un elicottero pilotato da Oscar Perez, con ai lati scritto <libertà 350> sorvolava a bassa quota. Dunque, dal suddetto velivolo sono state lanciate ben 4 granate sul palazzo della Corte Suprema e inoltre un gruppo di paramilitari hanno fatto irruzione all’interno del Parlamento. Il gruppo appena citato, ha anche aggredito i deputati presenti all’interno. Oggi le vittime verificate sono 2, ma ancora nessun dato è certo.

Chi è Oscar Perez?

Oscar Perez detto il poliziotto – attore, per aver preso parte ad un film d’azione girato in Venezuela. Dunque, colui che con gran carisma sta guidando il colpo di Stato in Venezuela e che al momento è l’uomo più ricercato del paese, ha 15 anni d’esperienza in Polizia. Perez fa parte della Brigata di azioni speciali della Polizia scientifica.

L’agente veterano, ha dichiarato in un video – messaggio: “di rappresentare un’alleanza di funzionari militari, poliziotti e civili. Alla ricerca di un equilibrio contro questo Governo criminale.”

Articolo 350

Ciò che lascia perplessi, è la scritta ai lati dell’elicottero ovvero:<libertà 350>. Tale scritta fa riferimento all’articolo 350 della Costituzione del Venezuela.

Art 350: Il popolo del Venezuela, fedele alla sua tradizione repubblicana, indipendenza, pace e libertà, scongiurerà qualsiasi regime, legislazione o autorità che sia contraria ai valori, principi e garanzie democratiche e non rispetta i diritti umani.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *