Il video promo di “MittAffett allo Scrittore”

Cosa c’entrerà mai l’amore con il cibo

“I giorni sono come il miele, scorrono lungo un filo di dolcezza compatto e delicato. Trasparente come la sazietà che ci dona l’ossigeno; puro come la complicità che ci regala l’amore. Eppure rimane quel retrogusto amaro, ma piacevole, di quel passato ormai andato…”

Inizia così il video promo relativo alla seconda edizione del concorso letterario nazionale “MittAffett allo Scrittore”. Un inizio che non lascia ombra di dubbio sul proseguo stesso del video: il cibo e l’amore hanno qualcosa in comune. E basta semplicemente lasciar andare avanti la proiezione del cortometraggio per scoprire come questi due mondi si intersecano. L’attore che apre la scena è Pietro Ciciriello, abbastanza celebre in Puglia per aver preso parte a molti film di alto livello. Uno fra tutti “L’uomo nero” di Sergio Rubini, in cui interpretava proprio il personaggio da cui prendeva il titolo il film: l’uomo nero per l’appunto.

Trama

Nel video promo vediamo come il personaggio cerca di immergersi nel suo passato, per scoprire quali siano state le cose più importanti della sua vita che lo abbiano portato poi a vivere quel presente felice e sereno. La risposta la cerca e la trova individuando due elementi cardini della sua esistenza: il cibo e l’amore. Nel proseguo del corto, infatti, si noterà come questi due elementi, così apparentemente diversi, si incontrano e danno vita ad una bellissima storia d’amore. Si va quindi nei pensieri e nei ricordi nel personaggio, in cui egli è giovane ed incontra per la prima volta la sua sposa in un bar mentre sorseggiava un caffè. Si intuisce quindi che quel caffè abbia creato un alibi per quel primo incontro tra i due innamorati.

Il video prosegue poi con i momenti più importanti della storia d’amore dei due protagonisti, ed ogni momento viene accompagnato sempre dalla presenza del cibo: una scatola di cioccolatini nel loro primo appuntamento; un gelato in una delle loro abituali passeggiate in riva al mare; la presenza di orecchiette fatte in case nella scena della proposta di matrimonio; l’ostia, il vino e il riso nella scena del matrimonio.

Attori

I due personaggi protagonisti sono stati interpretati da Mino Leone (Il quale recita anche la parte della voce narrante) e Chiara Vitale. La moglie del personaggio interpretato dall’ormai citato Pietro Ciciriello è interpretata da Marialuisa Argentiero. Il prete è interpretato da Giovanni Albanese, famoso a Ceglie per aver preso parte più volte alle celebri commedie dialettali che si svolgono nella medesima città. E poi c’è stata la folta compagine di comparse interpretate da: Mariachiara Gioia, Daniela Minghetti, Antonella Incalza, Silvia Santoro, Anna Suma, Erisdea De Lorenzo, Mariafontana Carlucci, Donato Chirulli, Davide Basile, Gianvito Gallicchio, Luca Ciracì, Piero Gioia, Stefano Carlucci.

I luoghi delle riprese

Il bar in cui è ripresa la scena del primo incontro è il Bar Centrale di Ceglie Messapica; il matrimonio ha luogo nella chiesa illuministica della Masseria Cuoco; la spiaggia in cui i due innamorati passeggiano è quella di Ostuni e, infine, il primo bacio ha luogo nel Belvedere Monterrone, sempre a Ceglie Messapica.

Per il link del video promo premi qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *