Cari editori di radio

Cari /direttori/ideatori di ,

mi chiamo Emanuele Caracci e sono il Fondatore di Radio Artista.

Vi scrivo questa lettera per invitarvi a riflettere su un tema che mi sta molto a cuore, e cioè quello del nostro lavoro all’interno della nostra radio, un lavoro ricco di doverismi, di senso di responsabilità, e sempre più incerto su quello che sarà il futuro che daremo alla nostra radio.

Andiamo alla ricerca di collaboratori, di nuovo personale staff che possano aiutarci a crescere e molto spesso ci ritroviamo a fare sempre tutto noi, proprio perchè trovare persone valide al giorno d’oggi è difficile.

La mia riflessione allargata al nostro paese ed ad una società dinamica e globale è qui per affermare la presenza di oltre mille web radio nel nostro paese ed oltre un milione di radio appoggiate alla piattaforma di Radionomy.

Tutte queste radio, avranno la speranza di avere un possibile futuro? O meglio, tra qualche anno esisteranno ancora? Direi di no.

Senz’altro in futuro, come ribadiscono i grafici degli agglomeratori di radio, le radio web aumenteranno sempre di più e sarà sempre più difficile farsi valere ed essere riconosciuti sia nel web che da un punto di vista professionale.

La mia idea per far si di regalarci un possibile futuro facendo radio è quella di unirci tutti insieme noi che crediamo in quello che facciamo e di contribuire alla realizzazione di un progetto determinato che in futuro da amatoriale possa divenire qualcosa di straordinariamente concreto sotto tutti i punti di vista.

Sono qui quindi ad invitarvi di progettare insieme una realtà radiofonica che sia gestita da 4-5 ex editori di radio, che vadano a gestire magari settori/reparti specifici della radio come Speaker, Ufficio Stampa, Grafici ecc…

Insieme possiamo trovare la soluzione migliore seminando sul terreno giusto e poi, in futuro raccogliendo i veri frutti.

Radio Artista, per l’appunto è alla ricerca di nuove figure che possano contribuire al miglioramento della sua gestione e del suo andamento e può vantare un network ricco di possibilità con importanti partnership.

Il mio messaggio è che se vi trovare a mandare avanti la vostra radio senza molto successo è dunque arrivato il momento di mettere la propria serenità al centro di tutto. Lotte, drammi, caos non hanno nessun fascino se non sono finalizzate al raggiungimento della propria felicità.

Vi invito dunque, se vorrete a conoscermi e ad entrare nel consiglio direttivo di Radio Artista, nella quale radio le vostre idee saranno al centro di tutto e potremo insieme contribuire ad una realtà che ci porti ad una maggiore cooperazione e dunque di rendimento.

Sarà scelto, per l’editore interessato, in base alle proprie competenze, un ambito specifico dell’emittente che sarà da egli gestito, esempio speaker, grafici, ecc…

In questo modo i nostri doverismi saranno senz’altro ridotti e si sarà ossequenti di portare avanti un progetto più grande, tutti insieme.

Questo non vuole significare un invito a chiudere la propria radio, bensì unirla ad un altro progetto. Infatti potranno essere trasferiti membri, inserendo ad esempio i propri programmi radiofonici e quant’altro all’interno di Radio Artista, la quale sarà pronta ad accogliere qualsiasi membro impegnandosi a far valere al meglio il suo talento.

Gli editori interessati alla mia idea potranno contattarmi ad info@emanuelecaracci.com .

Sarò disponibile per qualunque richiesta che riterrò opportuna.

Vi ringrazio per l’attenzione,

I miei più cordiali saluti,

Emanuele Caracci – www.emanuelecaracci.com

fb_icon_325x325 apple-touch-icon-192x192


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *