“ Tulipani di seta nera “, decima edizione del Festival internazionale del cortometraggio

Nel Rooftop di un grande albergo romano è stata presentata alla stampa la decima edizione della più nota tra le varie manifestazioni del cortometraggio internazionale, la decima edizione del Festival
“ Tulipani di seta nera “: Paola Tassone, autrice e curatrice del Festival ha elencato i motivi e gli stimoli che l’hanno spinta , ancora una volta, ad organizzare la rassegna, questa volta in partnership con Rai Cinema Channel.
La diversità in ogni sua forma raccontata attraverso le immagini, l’unicità di ognuno vista da giovani autori che attraverso le loro opere raccontano l’essenza della verità stessa, valorizzandola ed evidenziandone gli aspetti positivi per arricchire culturalmente chiunque voglia soffermarsi a riflettere su un aspetto assolutamente solidale, in una società che anch’essa, si spera, possa diventare solidale.
Posti questi enunciati, i membri della giuria selezionatrice dei quattordici corti che saranno proiettati il 28 ed il 29 aprile alla Casa del Cinema di Roma, hanno, ognuno per la sua parte, evidenziato gli scopi che si sono prefissi ed i traguardi raggiunti:

Foto Cosima Scavolini/Lapresse
08-02-2011 Roma
Spettacolo
Presentazione del nuovo direttore della Casa del Cinema Caterina D’Amico
Nella foto Caterina D’Amico
Photo Cosima Scavolini/Lapresse
08-02-2011 Rome
Entertainment
Presentation of new director of Casa del Cinema Caterina D’Amico
In the photo Caterina D’Amico
Caterina D’Amico, Carlo Brancaleoni, Fausto Brizzi, Lucia Ocone, Marianna Cappi, Enzo Lavagnini e Vince Tempera hanno pronunciato brevi ma concrete parole a favore della manifestazione evidenziandone tutti gli aspetti positivi all’interno di una società che è senz’altro alla ricerca di motivi di solidarietà e di collaborazione.
A sua volta Franco Di Mare, che insieme a Metis Di Meo presenterà la serata di gala del 30 aprile al teatro Olimpico, ha evidenziato la plasticità della manifestazione, la sua unicità all’interno di un mondo complesso quale è quello della cinematografia in genere ed ha spiegato i motivi per i quali hanno sposato con grande entusiasmo il progetto del Festival.
Presenti anche i padrini della manifestazione Valeria Milillo e Gian Marco Tognazzi.
Dopo due giornate di proiezioni e di dibattiti, saranno assegnati i premi e presentati e, per la categoria #socialvideoclipTSN, saranno proiettati i videoclip finalisti scelti da Direttore Musivale del Festival Vince Tempera che concorrono alla conquista del “ Premio Miglior #SocialVideoClipTSN.
Invece, le quattordici opere finaliste, saranno visionate e votate da una Giuria di VariEtà composta da esponenti del cinema, dello spettacolo e da professionisti e membri del terzo settore presieduta dalla Presidente dell’Associazione Culturale “ L’Alba del Terzo Millennio “ Sara Iannone.
Come da consolidata consuetudine anche questa volta l’Ente Nazionale Sordi Onlus parteciperà al Festival garantendo il servizio LIS per tutta la durata della manifestazione.
La regia della intera manifestazione sarà curata da Pino Leoni e Paolo Tito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *