Messenger light, la versione leggera dell’App

Hai comprato il tuo nuovo telefono, hai scaricato un numero considerevole di app, loro si sono aggiornate e lo spazio della ram non è cosi titanico come pensavi giusto?

 

Hai comprato il tuo nuovo telefono, hai scaricato un numero considerevole di app, loro si sono aggiornate e lo spazio della ram non è cosi titanico come pensavi giusto?

Le app che hai installato sono interessanti, certo non le usi tutte cosi spesso, ma pesano alla ram del tuo e tu fai spallucce cercando una soluzione .

Disinstallare quelle meno usate non è male come idea, magari cercare di spostarle sulla micro SD sarebbe fantastico, ma non tutte si spostano e … sorpresa! Nemmeno va l’amato .

Sicuramente ti sei incuriosito dal titolo, e vuoi saperne di più sulla  nuova applicazione lanciata dagli sviluppatori di , ossia , che era nata per i paesi emergenti, ma che poi ha preso piede anche nei paesi industrializzati come il nostro.

L’idea degli sviluppatori in effetti, era nata per i paesi in via di sviluppo, i quali hanno a loro disposizione smartphone con memoria di sistema non eccessivamente elevata ma la vuoi sapere la grande verità?

L’applicazione Messenger light si è fatta strada anche da noi, ti starai chiedendo il perché vero?

La triste verità è che le memorie dei nostri dispositivi mobili per lo più sono piene zeppe di applicazioni che si aggiornano continuamente, andando ad intaccare la memoria di sistema, finendo per rallentare poi qualunque tipo di operazione che andiamo a fare sul nostro dispositivo, non è divertente tutto ciò non trovi?

Tenendo presente che teoricamente dovremmo mantenere il nostro dispositivo leggero, cercando di spostare il più possibile nella memoria esterna, ossia la microSD, il numero massimo di applicazioni, quelli ovviamente che in default permettono di essere spostate passando da impostazioni, memoria di sistema, applicazioni di sistema, e andare a pescare le applicazioni che si possono spostare. WhatsApp non è uno di quelle come già ti ho spiegato sopra, e purtroppo  neanche l’app di Facebook, della quale gli sviluppatori sono sempre al lavoro per migliorarla, a noi toccano gli aggiornamenti “pesanti” nel dispositivo.

Veniamo quindi a Messenger light, la quale intanto non pesa 48,5 MB come Messenger, ma il suo peso effettivo è di 3,5 MB una bella differenza non trovi?

Senza considerare che poi una volta installata l’applicazione  Messenger, con il suo peso abbastanza elevato, si aggiornerà periodicamente, e andrà a intaccare la memoria del tuo smartphone , quindi  ecco che ci viene in soccorso Messenger light, l’applicazione leggera, rivolta a tutti coloro che hanno bisogno dell’essenzialità.

Intanto Messenger light, permette comunque di scambiare messaggi con i nostri contatti di Facebook, e quindi i nostri amici, fa video chiamate come la sorella maggiore, però essendo una light version, ha qualche limitazione.
Ad esempio l’impossibilità di visualizzare i gruppi nei quali siamo stati inclusi o  gruppi  nostra creazione, inoltre non c’è la possibilità di cambiare il colore delle conversazioni e nemmeno un’ampia scelta di emoji da accompagnare alle conversazioni.

Questi sono delle limitazioni di  Messenger light dato che è rivolta a coloro a cui non interessa effettivamente cambiare il colore della chat, o magari creare gruppi o rispondere agli stessi gruppi di amici, perché ciò che conta è mantenere la memoria dello smartphone più libera possibile, perché si sa, ogni volta che le applicazioni si aggiornano, la memoria si rallenta, è una volta che si rallenta è un vero dramma riuscire a gestire la fluidità dello smartphone.

Messenger “leggero” è rivolta a un pubblico androidiano, disponibile nell’App Store Google Play oppure, nello store di Samsung, niente da fare almeno per ora, al popolo di Windows e IOS.

Come direbbe il croupier “rien ne va plus!”

Fate il vostro gioco!

Se siete disposti a cedere  a qualche limitazione,  dato che non sfruttate tutte le opzioni disponibili nella versione Messenger, è il momento di recarvi nell’App Store del vostro smartphone, disinstallate l’applicazione Messenger e cercate Messenger light che troverete appena sotto nella griglia, scaricatela così liberate la memoria del vostro smartphone che sarà spostata nella micro SD.

Messanger light non vi darà il canonico “benvenuto su Messanger” ma la vostra ram sarà molto più leggera.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *